Skip to main content

Archivi: Eventi

Ranuncoli, che poesia

Se anche tu, come noi, ami questi deliziosi fiori, colorati e sinuosi non perdere
la prossima promo in vivaio.

Ranuncoli vaso 12 a 1 € (fino a esurimento scorte) da sabato 9 marzo a a venerdì 15

Parlano d’amore, di fascino e attrazione. Spesso usati sulle tavole informali per il loro esser
“spettinati” e nei bouquet che vogliono farsi ricordare.

Bulbi di primavera

Crochi, narcisi, tulipani, iris i bulbi piantati a marzo regaleranno colore
e poesia ai vostri giardini, terrazzi, cesti e fioriere.

Benvenuto marzo, torniamo in giardino, tempo permettendo e siamo pronti
a vangare, ripulire, fertilizzare e a piantar bulbi da guardar fiorire.

In offerta in vivaio, bulbi misti a 0,90€ (fino a esaurimento scorte)
E come ogni volta troverete ispirazione, composizioni e già tante idee per la
festa della donna e per quella del papà (per lui fate un salto in Bottega!)

Il mio terrarium

Un microcosmo affascinante, un piccolo ecosistema autosufficiente capace di incantare.
Ma quali sono le piante più adatte? Come realizzarlo? Che cosa occorre?

A queste domande e, a tutte quelle che vorrete fare, risponderemo in una giornata dedicata
interamente ai terrari, con due momenti in cui vi mostreremo personalmente come, partendo da vaso
e scelta delle piantine, potreste realizzare il vostro piccolo mondo perfetto.

Quando?

Sabato 9 marzo, con dimostrazione pratica alle 10.30 e alle 17

Cosa serve per creare un terrario?

  • Contenitore: Scegli un contenitore di vetro trasparente, come un vaso, una campana di vetro o un barattolo. Ne trovi tantissimi fra i nostri vasi. La forma e la dimensione dipendono dai tuoi gusti e dallo spazio a disposizione.
  • Piante: Seleziona piante che prosperano in condizioni simili di umidità e luce. Le felci, i muschi, le orchidee e le tillandsie sono alcuni esempi popolari, chiedi consiglio a Federica, Mattia, Paola, sapranno aiutarti sempre.
  • Substrato: Crea uno strato di base con un terriccio adatto alle tue piante. Puoi aggiungere pietre, muschio e altri elementi decorativi per creare un paesaggio personalizzato.
  • Accessori opzionali: Ghiaia, pietre, muschio, piccola oggettistica, possono aggiungere bellezza e funzionalità al tuo terrario.

Viola del pensiero

Sai che la viola del pensiero, da molti, è chiamata mammola?
Il suo nome scientifico è viola tricolor, per la particolarità dei suoi petali.
È resistente e di natura perenne. Posizionala in una zona ideale e la vedrai fiorire con regolarità

Come coltivarle:

  1. Esposizione al sole: Le viole del pensiero prosperano in posizioni parzialmente o completamente soleggiate. Hanno bisogno di almeno alcune ore di sole al giorno.
  2. Tipo di suolo: Queste piante preferiscono un terreno ben drenato, leggero e ricco di sostanza organica.
  3. Piantagione: Le viole del pensiero possono essere piantate sia in primavera che in autunno. Assicurati di piantarle a una profondità simile a quella del vaso in cui sono state coltivate

Come curarle:

  1. Irrigazione: Mantieni il terreno uniformemente umido, ma non inzuppato. Evita di lasciare il terreno costantemente bagnato per evitare marciume radicale.
  2. Fertilizzazione: Le viole del pensiero beneficiano di un fertilizzante bilanciato applicato durante la stagione di crescita (primavera e inizio estate).
  3. Pulizia: Rimuovi i fiori appassiti per stimolare la produzione continua di fiori e per mantenere una buona estetica.
  4. Protezione invernale: In climi freddi, potrebbe essere necessario proteggere le viole del pensiero durante l’inverno, ad esempio con uno strato di pacciame attorno alle piante.
  5. Controllo parassiti e malattie: Monitora attentamente la presenza di parassiti e malattie. In caso di infestazioni, trattale con metodi appropriati come insetticidi o fungicidi.
  6. Divisione delle piante: Le viole del pensiero possono essere divise e trapiantate ogni pochi anni per mantenere la loro vitalità.

Primula: coltivazione e cura


Attirati dai colori, dalla bellezza, dalla poesia abbiamo acquistato le primule in offerta e ora vorremmo trattarle al meglio.
Dedicato a noi, un piccolo vademecum e gli errori da evitare:

  1. Posizione e Luce:
    • Posiziona la primula in un luogo con luce indiretta o parzialmente ombreggiato. Evita l’esposizione diretta ai raggi solari intensi, specialmente nelle ore più calde della giornata.
  2. Terreno:
    • Utilizza un terriccio ben drenante e ricco di sostanze organiche. Le primule preferiscono un terreno leggermente acido. Non lasciarle avvolte nelle proprie radic, svasale e apri leggermete le radici.
  3. Irrigazione:
    • Mantieni il terreno costantemente umido, ma evita ristagni d’acqua che potrebbero causare marciume radicale. Innaffia quando il terreno inizia a seccarsi in superficie.
  4. Temperatura:
    • Le primule prosperano a temperature fresche. Mantieni la stanza intorno ai 15-20 gradi
      Evita esposizioni prolungate a temperature estreme.
  5. Fertilizzazione:
    • Fertilizza le primule ogni 2-4 settimane durante la stagione di crescita (primavera-estate) con un fertilizzante bilanciato a metà della dose consigliata.
  6. Potatura:
    • Rimuovi i fiori appassiti per promuovere una fioritura continua. Puoi anche potare leggermente la pianta se diventa eccessivamente alta.
  7. Protezione in Inverno:
    • Se coltivate all’aperto, fornisci una protezione in inverno, specialmente in aree con temperature molto fredde. Uno strato di paglia può essere utile.
  8. Malattie e Parassiti:
    • Monitora la pianta per segni di malattie o parassiti. Se noti foglie gialle, macchie o altri sintomi anomali, trattali di conseguenza con prodotti specifici o rimuovendo le parti colpite.

Rose rosse per te

Riuscite a non cantarla? Noi ci proviamo, ma no, Massimo Ranieri prende possesso del
nostro volere e si insinua di forza.

La novità di quest’anno è che, fino al 14 febbraio, troverete rose rosse recise per il vostro amore.
E Fede, Mattia, Paola potranno “agghindarle” come preferite.

Di quanti tipi di amore possiamo parlare?

  • Amore romantico; quello che tutti sognano e cercano di vivere (anche più e più volte)
  • Amore platonico: puro e disinteressato, basato sulla stima reciproca e sull’affetto profondo.
  • Amore filiale: l’amore che si prova per i propri figli, incondizionato e pieno di premure.
  • Amore fraterno: quello che si prova per i propri fratelli o sorelle, basato sul legame di sangue e sulle esperienze condivise (e non devono essere per forza fratelli o sorelle di sangue, no?)
  • Amore universale: l’ amore che abbraccia tutta l’umanità, senza distinzioni di razza, religione o sesso. (magari)

Insomma, abbiamo un 14 febbraio da onorare alla grande 🌹e siamo pieni di idee che non ingrassano.

piantine
fragranze
cuori

Di domenica

Ci sono mancate le domeniche passate a guardare il via vai di carrelli, di piantine scelte con cura, di facce rilassate, di bambini accompagnati da genitori in modalità “vediamo quanto resiste”

Ci sono mancate ma eccole pronte a ricominciare:
dal 18 febbraio le domeniche al garden si aprono per voi e per noi 😇

Ispirazioni, fioriture, offerte anche in Bottega vi attendono

Primule per cominciare

Colorate, anticipano la primavera, le trovate in offerta a 0,60€

Natale fuori tutto

È appena passato, ma a noi del Natale non ci siamo ancora tolti la voglia e ve lo offriamo
in vendita straordinaria, da mercoledì 27 dicembre alle 8:30

Tutto il reparto Sogno di Natale sarà scontato del 50% ma troverete anche tutto a 1€ – 3€ – 5€

Alberi id Natale? Ce ne sono un paio a un prezzo commovente, uno alto alto, uno tutto d’oro e le tende di lucine a 120€, ci sono mobili così scontati che forse ce li teniamo e niente… vi conviene venire a vedere.

Ps: volete un fungo? Vendiamo anche quello.

IMG 7946

24 dicembre, si chiude Il sogno di Natale

Alle 18 della Vigilia di questo Natale il nostro Sogno ritorna a essere un sogno.
Le tende rosse si chiuderanno su questo mondo fantastico e ogni istante diventerà ricordo.

Vogliamo ringraziare Sonia per le scenografie sorprendenti, Enrico per l’aiuto prezioso, Silvia per crederci sempre, i ragazzi e le ragazze del garden e tutti coloro che quest’anno hanno reso possibile questo incanto.

Il panettone, il più fotografato in questi mesi, è stato realizzato con la collaborazione di Alessandro di Lorenzo, “Scartapesto” il lavoro di Sonia ed Enrico e l’impegno di Flamigni 1930.

La Fabbrica di Cioccolato è opera di Sebastiano Caridi, anche a lui va il nostro grazie per aver detto subito sì.

La casetta di Hansel e Gretel, tutta in “mattoncini” di Pan di Zenzero è stata realizzata con le farine del
Molino Naldoni e con il lavoro di Sebastiano e dei suoi aiutanti.

La tavola di Alice e del Cappellaio Matto è opera di Sonia ed Enrico, con i fiori di Andrea Merendi e con il
contributo di De Gusto Lab Store.

Carlotta, Francesca, Doina, Arianna e tutti i ragazzi di Eventi Catering, (Tino, Michele, Piera) hanno reso colazioni, brunch e cene dei momenti perfetti.

I laboratori dei piccoli sognatori sono stati pensati da Silvia e realizzati grazie a Piki e Emiliano, con la collaborazione di Matteo Zauli della Scuola d’Arte Tommaso Minardi e Caterina di Arte Vento Cervia

Si chiude un sogno, che si apra un Buonissimo Natale per tutti

Le immagini sono di Lidia Bagnara Photographer.

Piccoli sognatori crescono

E si ritrovano, di nuovo, nel nostro giovedì dei bambini.

Ci abbiamo messo un pochino di tempo a creare il calendario dedicato a bimbi e ragazzi
ma ci sembra di aver fatto davvero un capolavoro:
favole, illustrazioni, fumetti e aquiloni, il giovedì, dalle 17 in poi.
Il costo sarà di 10€ e la prenotazione obbligatoria 379 1108317 Silvia.

Il programma: