Skip to main content

Vino Botanico

La terra di Romagna è così: semplice, ma piena di grandi risorse.
Da vigne esposte a spettacolari calanchi, nate su terreni argillosi e accarezzate da venti
garbati i vini della Cantina Bulzaga sono un tributo alla tradizione, al territorio e a vigneti
autoctoni con certificazione biologica per tutti i nostri prodotti.

Vino Botanico quando?

Sabato 8 giugno attraverso una degustazione guidata, insieme ad un Sommelier faremo un viaggio tra i vini della nostra Cantina Bulzaga attraverso profumi, sentori e botanica.

Come funziona?

✅Arrivo dalle 19 alle 19,30
✅Inizio degustazione guidata alle ore 19,30 fino alle 21:30 circa (E’ possibile una scelta vegetariana in fase di prenotazione ⚠️Segnalare allergie o esigenze particolari in fase di prenotazione!
✅Prenotazione obbligatoria al numero 335 137 5120 (solo messaggi whatsapp)
✅La degustazione ha un costo di 25€ per persona. (Contanti, carte e Satispay)

Sarà possibile acquistare i vini durante la serata.

L’orto casalingo

Un orto casalingo non è solo una fonte di cibo fresco e salutare, ma anche un hobby che arricchisce la vita quotidiana. È un passo verso uno stile di vita più sostenibile, economico e in armonia con la natura. Con un po’ di impegno e cura, chiunque può diventare un orticoltore casalingo e godere dei numerosi benefici che questa attività offre.

Come Iniziare

  • Scegliere lo Spazio: Identifica un’area con buona esposizione solare. Le piante orticole generalmente richiedono almeno 6-8 ore di luce diretta al giorno. Se lo spazio è limitato, considera l’uso di vasi, cassette o giardini verticali.
  • Selezionare le Piante: Opta per piante adatte al tuo clima e alla stagione. Le verdure a crescita rapida come lattuga, spinaci e ravanelli sono ideali per i principianti. Le erbe aromatiche come basilico, prezzemolo e rosmarino sono facili da coltivare e utili in cucina.
    E Ricorda che da sabato 4 a venerdì 10 maggio, piante da orto innestate, vaso Ø 14, 3,90€ e Basilico vaso Ø 10 0,90€
  • Preparare il Terreno: Utilizza un buon terriccio, ricco di nutrienti e ben drenato. Se coltivi in vaso, assicurati che abbia fori di drenaggio per evitare ristagni d’acqua.
  • Piantare e Curare: Segui le indicazioni specifiche per la semina e la cura delle piante che hai scelto. Mantieni il terreno umido ma non troppo bagnato e fertilizza regolarmente con compost o fertilizzanti organici.
  • Controllare Parassiti e Malattie: Monitora il tuo orto per prevenire e controllare eventuali problemi. Usa metodi naturali di lotta biologica, come l’introduzione di insetti benefici o l’uso di spray a base di sapone.

È tempo di bounganville

La bouganville è una pianta versatile e decorativa, capace di trasformare qualsiasi giardino o spazio esterno con i suoi colori vibranti e la sua crescita rigogliosa, è molto apprezzata per la sua vivace fioritura e la sua capacità di adattarsi a vari climi.

Coltivazione

La bouganville è una pianta robusta e relativamente facile da coltivare, purché si rispettino alcune condizioni fondamentali:

  • Clima: Preferisce climi caldi e soleggiati. È sensibile al gelo, quindi in aree con inverni freddi è consigliabile coltivarla in vaso per poterla spostare in luoghi protetti durante la stagione fredda.
  • Terreno: Predilige terreni ben drenati e sabbiosi. Non tollera terreni troppo umidi.
  • Irrigazione: Necessita di annaffiature regolari durante la fase di crescita, ma una volta stabilita è piuttosto resistente alla siccità.
  • Potatura: La potatura è importante per mantenere la forma della pianta e stimolare una fioritura abbondante. Si consiglia di potarla dopo la fioritura principale.

Usi

La bouganville è spesso utilizzata in giardini, pergolati, muri e recinzioni per il suo effetto ornamentale. È ideale per creare schermi colorati e può anche essere coltivata come bonsai.

Cura

  • Concimazione: Richiede concimazioni periodiche con fertilizzanti ricchi di fosforo per favorire la fioritura.
  • Parassiti e malattie: Può essere attaccata da afidi, cocciniglie e ragnetti rossi. È importante monitorare regolarmente la pianta e intervenire con trattamenti adeguati se necessario.
    Come sempre chiedete ad Andrea nel reparto terricci e concimi.

Il Piccolo Elc e le belle da collezionare

Ritorna, domenica 21 aprile, il mercato dei collezionisti “Il Piccolo Elc”
Esposizione Libera di Collezionisti è una mostra, vendita e scambio, di piante grasse orchidee
e altre rarità. Veri collezionisti offriranno le loro piante al grande pubblico e come sempre
li troverai in vivaio con esemplari unici e stranezze, come solo loro riescono a “creare”

Elc

Grasse in offerta

Da sabato 20 a venerdì 26 aprile grasse vaso Ø 5,5 a 0,90€

Grasse da balcone

Poca manutenzione e tanta sopportazione, anche in inverno sul balcone?
Passa alle grasse, anzi passa da noi sabato 13 aprile.

Chiedi agli esperti

È vero che in inverno non dobbiamo innaffiare le piante grasse?
Meglio riparare tutte le grasse o solo le succulente dal fredo?
Ho un cactus con una macchia di secco, cosa posso fare?

Chiedi, chiedi pure. gli esperti del nostro garden risponderanno a domande,
allontaneranno dubbi, saranno pronti a suggerire soluzioni e, in due momenti
dedicati, alle 11 e alle 17, potrete assistere a una dimostrazione pratica di una
composizione da esterno.

In offerta

Piante grasse da balcone, vaso Ø 10, a 1,90€

Ora non ti resta che provare

Assicurati di scegliere le piante grasse che meglio si adattano alle condizioni di luce e temperatura del tuo balcone e assicurati di fornire un drenaggio adeguato per evitare ristagni d’acqua, che possono danneggiare le radici delle piante, scegli le piantine che dovranno restare alle intemperie seguendo le indicazioni degli esperti e questo piccolo elenco:

  • Sedum: robuste e disponibili in varie forme e colori
  • Sempervivum: formano rosette affascinanti e possono resistere bene alla siccità.
  • Crassula: facile da coltivare e può dare un tocco decorativo al balcone.
  • Echeveria: osette succulente e sono disponibili in una vasta gamma di colori e dimensioni.
  • Aloe Vera: facile da coltivare sul balcone e può essere utilizzata per le sue proprietà curative
  • Agave: un balcone spazioso? Un’agave può essere una scelta interessante.
  • Opuntia: Nota anche come fico d’India, richiede molto sole e resistere bene alle intemperie
  • Portulaca: Questa pianta ha fiorellini e foglie succulente.

    La stagione dei gerani

    Eccola, è arrivata, la stagione in cui da ogni finestra, terrazzo, balconcino, spuntano rossi, rosa,
    variegati gerani rigogliosi che regalano incanto.

    Siamo in tanti ad amarli e la promo della settimana è dedicata a loro.
    Da sabato 6 a venerdì 12 aprile gerani vaso Ø 14 a 1,50€

    Fioritura abbondante e duratura?

    • Luce e Posizione: I gerani amano la luce solare diretta e posizioni soleggiate.
      Assicuratevi di posizionarli in un’area dove ricevano almeno 6-8 ore di sole al giorno.
    • Annaffiatura: I gerani preferiscono terreni ben drenati e non amano avere i piedi sempre bagnati. Annaffiate regolarmente, lasciando asciugare leggermente il terreno tra un’annaffiatura e l’altra.
    • Fertilizzanti: Durante la stagione di crescita attiva, occorre fertilizzare una volta al mese.
      Evitate l’uso eccessivo e prodotto e quantità chiedete come al solito a Andrea.
    • Potatura: Rimuovete regolarmente i fiori appassiti per stimolare una nuova fioritura e mantenere le piante in salute. Potate anche eventuali rami secchi o danneggiati.
    • Protezione dal Freddo: Se vivete in un’area con inverni rigidi, proteggete i vostri gerani dal freddo eccessivo portandoli all’interno o coprendoli con un tessuto non tessuto.

    Camminate Bulzaga➝Bulzaga

    Ritornano le camminate lente alla scoperta del nostro territorio, con partenza
    dal Garden e l’arrivo alla Cantina.
    Calanchi, orchidee spontanee, fioriture e la bellezza della nostra Romagna che si
    mostra un passo dopo l’altro.

    Quando?

    Sabato 6, domenica 14 e domenica 28
    si partirà dal parcheggio del Garden per raggiungere Pideura e la nostra cantina

    Cosa occorre?

    Eccovi alcuni dati dati tecnici:
    Ritrovo presso il parcheggio del Garden per le 9:30. Partenza alle 10:00 con arrivo previsto alla cantina per le ore 12.
    In cantina ti aspettano 2 calici del nostro vino, acqua, una piadina farcita o un piatto con crostini a base di verdure, dolce e caffè!! 💥 Il rientro è previsto per le 16:00 circa

    • Difficoltà: FACILE (E)
    • Distanza: Km 14,4
    • Durata: 6 h circa (soste comprese)
    • Dislivello 280 mt

    Consigliamo scarpe comode e abbigliamento adeguato.
    Sarà con noi Sara Borghesi, guida ambientale escursionistica che ci accompagnerà per tutta la durata del percorso 🥾

    Il costo dell’evento è di 30€, comprendente di guida e degustazione! 🥂Prenotazione obbligatoria scrivendo al 335-1375120, fino a esaurimento posti.

    Giallo limone

    Un colore che solo a pensarci mette allegria, una pianta che regala un sentore mediterraneo
    a ogni giardino, terrazzo, balcone.
    Al limone è dedicata un’intera settimana, con un’offerta straordinaria:
    pianta di limone vaso Ø20cm a 19,50€
    da sabato 23 a venerdì 29 marzo, vi ricordiamo anche che Domenica Santa Pasqua e Lunedì dell’Angelo
    saremo chiusi per stare in famiglia.

    Limoni in vaso, qualche consiglio

    • Terreno: preferire un terreno ben drenante e ricco di sostanze nutrienti. Molto comodi sono i terricci specifici per agrumi che trovi nel nostro reparto terricci e concimi.
      Evita terreni compatti che possono trattenere troppo l’umidità.
    • Posizione: il limone ama la luce solare diretta, quindi posiziona il vaso in un luogo dove riceva almeno 6-8 ore di luce solare diretta al giorno.
    • Temperatura: Il limone prospera in condizioni di calore, quindi assicurati che la temperatura non scenda al di sotto dei 15-18°C durante la notte. Durante l’inverno, devi proteggere la pianta dal freddo intenso portandola in limonaia (se ce l’hai) o avvolgendola in strati di TNT
    • Annaffiatura: mantieni il terreno uniformemente umido, ma non completamente bagnato. Annaffia la pianta solo quando il terreno inizia a seccarsi in superficie. Evita l’accumulo di acqua nel sottovaso, potrebbe causare marciume delle radici.
    • Fertilizzazione: il limone ha bisogno di nutrienti per crescere e produrre frutti. Durante la stagione di crescita attiva (primavera-estate), puoi fertilizzare ogni 4-6 settimane. Chiedi ad Andrea nel reparto fertilizzanti, saprà consigliarti al meglio.
    • Potatura: potare la pianta di limone può aiutare a mantenere una forma compatta e promuovere una crescita più sana. Rimuovi i rami morti o danneggiati e riduci la crescita eccessiva per favorire lo sviluppo di nuovi germogli.
    • Controllo dei parassiti e delle malattie: Ispeziona regolarmente la pianta per controllare la presenza di parassiti come afidi, ragni rossi o cocciniglie. Se noti segni di infestazione, puoi utilizzare insetticidi naturali per combatterli. Assicurati anche di evitare ristagni d’acqua e condizioni di elevata umidità per prevenire malattie fungine come la muffa grigia o la maculatura fogliare.

    Naturalmente per qualsiasi altro consiglio gli esperti del nostro vivaio sono a disposizione.

    Aromatiche e odorose

    Che non son sinonimi, è chiaro al gusto e anche all’olfatto.
    Le aromatiche essenziali e irrinunciabili in cucina, nei cocktail party,
    nelle preparazioni di tisane e nella decorazione dei piatti,
    saranno le protagoniste della prossima offerta in vivaio:
    le aromatiche in vaso ø 14 a 1,50€

    Scopri altri usi interessanti

    • Aromaterapia: molte erbe aromatiche vengono utilizzate in aromaterapia. Oli essenziali derivati da erbe come la lavanda, la menta, l’eucalipto e il rosmarino vengono diffusi nell’ambiente o utilizzati in massaggi per promuovere il rilassamento, alleviare lo stress e migliorare il benessere generale.
    • Medicina tradizionale: alcune erbe aromatiche sono utilizzate nella medicina tradizionale per trattare vari disturbi e malattie. Ad esempio, la camomilla è conosciuta per le sue proprietà calmanti e può essere utilizzata per alleviare l’ansia e indurre il sonno. L’echinacea è spesso utilizzata per sostenere il sistema immunitario, mentre la menta è nota per alleviare disturbi gastrointestinali come nausea e indigestione.
    • Cosmesi: gli oli essenziali e gli estratti di erbe aromatiche vengono spesso utilizzati in prodotti per la cura della pelle e dei capelli. Possono essere presenti in creme idratanti, lozioni, shampoo, balsami per capelli e saponi, offrendo benefici come idratazione, pulizia e freschezza.
    • Profumi e fragranze: molte erbe aromatiche vengono utilizzate nella produzione di profumi e fragranze. Le note aromatiche di erbe come la lavanda, il rosmarino, la salvia, possono essere miscelate per creare fragranze uniche e coinvolgenti per profumi, deodoranti per ambienti e prodotti per il corpo.

    Ranuncoli, che poesia

    Se anche tu, come noi, ami questi deliziosi fiori, colorati e sinuosi non perdere
    la prossima promo in vivaio.

    Ranuncoli vaso 12 a 1 € (fino a esurimento scorte) da sabato 9 marzo a a venerdì 15

    Parlano d’amore, di fascino e attrazione. Spesso usati sulle tavole informali per il loro esser
    “spettinati” e nei bouquet che vogliono farsi ricordare.