Giovani straordinari quelli che abbiamo incontrato, durante le giornate di colloqui, alla ricerca di nuove figure per il nostro organico.

È stato un privilegio incontrarvi, constatare la vostra disponibilità, la vostra gentilezza, la vostra educazione.
Di ognuno di voi ci è rimasta l’immagine e la voce; di alcuni la storia, il percorso di vita fatto e quello che siete pronti a fare. Non è stato facile scegliere, per ora, solo due di voi.

A tutti gli altri auguriamo un futuro ricco di soddisfazioni e qualcuno che sappia capire il vostro valore.
Continuate a credere in quello che volete e chissà, le nostre strade potrebbero incontrarsi di nuovo.

Grazie a tutti, Sonia e Vincenzo

ps: plauso ai giovani, ma anche ai diversamente giovani che abbiamo comunque deciso di ascoltare e incontrare,  perché non c’è limite di età quando si ha qualcosa da dare o da dire.